HOMEil comune e gli amministratorigiuntacompetenze

Competenze

La Giunta Comunale, composta dal Sindaco, che la presiede, dal Vice-Sindaco e da cinque assessori (articolo 19 dello Statuto Comunale) è l'organo esecutivo e di governo del Comune di Sarre.
Impronta la propria attività ai principi della collegialità, della trasparenza, dell'efficienza e dell'efficacia dell'azione amministrativa.
Adotta tutti gli atti idonei al raggiungimento degli obiettivi e delle finalità dell'Ente nel quadro degli indirizzi politico e amministrativo generali ed in attuazione degli atti fondamentali approvati dal Consiglio comunale, salvo quelli espressamente attribuiti ad altri organi.

Le competenze della Giunta sono espresse dall'articolo 21 dello Statuto Comunale:

  1. Esamina collegialmente gli argomenti da proporre al Consiglio.
  2. Determina i criteri e le modalità di attuazione dell'azione amministrativa per la realizzazione degli obiettivi e dei programmi del Comune di Sarre, nel rispetto degli indirizzi generali di governo approvati dal Consiglio.
  3. Adotta tutti gli atti di amministrazione, nonché tutte le deliberazioni che non rientrano nella competenza degli altri organi comunali, del segretario comunale e dei responsabili dei servizi, ai sensi della legge, dello Statuto e dei regolamenti.
  4. Svolge le attribuzioni di propria competenza con provvedimenti deliberativi con cui specifica il fine e gli obiettivi perseguiti, i mezzi idonei ed i criteri cui devono attenersi gli uffici nell'esercizio delle proprie competenze esecutive e di gestione loro attribuite dalla legge statale e regionale nonchè dallo Statuto.
  5. In particolare, nell'esercizio delle sue competenze esecutive e di governo svolge le seguenti attività:
    1. riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e sull'esecuzione dei programmi, attua gli indirizzi generali e svolge attività di impulso nei confronti dello stesso;
    2. propone gli atti di competenza del Consiglio;
    3. approva i progetti definitivi ed esecutivi di opere pubbliche, nonché i progetti preliminari il cui importo a base d'asta sia inferiore a 200.000,00 Euro;
    4. svolge attività di iniziativa, impulso o raccordo con gli organi di partecipazione;
    5. dispone la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e attribuisce vantaggi economici di qualunque genere, quando i criteri per l'assegnazione e la determinazione della misura dell'intervento non siano stabiliti in modo vincolante dal relativo regolamento;
    6. individua le forme di gestione dei servizi pubblici locali di cui all'articolo 113 della legge regionale 7 dicembre 1998, n° 54;
    7. approva il regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi;
    8. approva il regolamento per il funzionamento della Giunta;
    9. approva la dotazione organica del personale e le relative variazioni;
    10. dispone la contrazione di mutui e l'emissione di prestiti obbligazionari;
    11. approva le tariffe per la fruizione di beni e servizi;
    12. provvede alla nomina della commissione edilizia;
    13. provvede alla nomina dei componenti della commissione giudicatrice per l'aggiudicazione degli appalti mediante appalto-concorso e per l'affidamento delle concessioni di lavori pubblici;
    14. fissa la data di convocazione dei comizi per i referendum comunali e costituisce l'ufficio comunale per le elezioni;
    15. conferisce gli incarichi professionali e quelli di collaborazione e consulenza esterna;
    16. approva gli accordi di contrattazione decentrata;
    17. vigila sugli enti, aziende ed istituzioni dipendenti o controllati dal Comune;
    18. in base a specifico regolamento comunale, può adottare particolari forme di tutela della produzione tipica locale agricola ed artigianale, anche tramite il riconoscimento di marchio;
    19. procede, entro trenta giorni dall'approvazione del bilancio, all'assegnazione dei programmi e dei progetti contenuti nella relazione previsionale a ciascun responsabile di uffici e servizi, cui compete il potere di spesa sulle relative quote di bilancio.
  6. Ai sensi dell'articolo 43, comma 5, della legge regionale 7 dicembre 1998, n° 54 la Giunta può essere individuata quale responsabile di spesa ed alla stessa può essere assegnata una quota di bilancio per quanto concerne le competenze ad essa attribuite, ai sensi dell'articolo 46, comma 3 della legge medesima.

Il comune
e gli amministratori

UTILITÀ - privacy - accessibilità - mappa del sito - Numeri utili

COMUNE DI SARRE - Loc. Tissoret, 39 - 11010 Sarre (AO) - Valle d'Aosta - Tel. 0165 21 56 11 - Fax 0165 21 56 56 - Posta elettronica: info@comune.sarre.ao.it - PI 00091850073