HOMEle notizie e gli appuntamentiarchivio notizie

Archivio notizie

Nuove modalità di gestione dei rifiuti in VdA

Categoria: Attività amministrativa - Data notizia: martedì, 30 giugno 2015

Dal 1° giugno sono cambiate le modalità di gestione dei rifiuti in Valle d'Aosta, l'Assessorato Territorio e Ambiente della Regione ha diffuso un depliant illustrativo in cui si descrive nel dettaglio come vanno raccolti e differenziati i rifiuti domestici. Questa pubblicazione riporta però nella grafica colori associati ai tipi di materiale che non corrispondono ai contenitori attualmente in dotazione nel nostro comune. Considerando che questo fatto potrebbe generare confusione fra i cittadini abbiamo predisposto del materiale illustrativo che speriamo vi sia utile per rendere agevole e corretta la gestione dei rifiuti. I file sono scaricabili e stampabili.

Cosa cambia rispetto a prima?

I cambiamenti sostanziali riguardano la raccolta denominata "multimateriale", ora tutti i rifiuti in plastica, alluminio e acciaio vanno raccolti nello stesso contenitore e non si parla più soltanto degli imballaggi ma anche degli oggetti realizzati in materiale plastico o metallico come spazzolini da denti, giocattoli, grucce appendiabiti, pentole e coperchi, capsule dei vasetti, ecc. Le nuove disposizioni consentiranno così di ridurre di molto la percentuale di rifiuto indifferenziato avviando al recupero e alla valorizzazione materiali che prima finivano in discarica. Il vetro ora verrà raccolto da solo (prima veniva richiesto di inserire nel contenitore arancione anche l'alluminio che ora, come abbiamo visto, va con gli altri metalli nel multimateriale).
Per la carta non cambia nulla, stesse disposizioni di prima, ricordandosi che il cartone ondulato va conferito a parte, appiattito e legato.
L'indifferenziato è l'unico rifiuto che va inserito nel mastello in un sacchetto ben chiuso, gli altri materiali devono essere sfusi.
Per quanto riguarda i rifiuti organici, il cosiddetto "umido", nel nostro comune non è ancora stata attivata la raccolta differenziata per cui, per ora, vanno conferiti nel mastello verde dell'indifferenziata. Ricordiamo che è possibile uno smaltimento autonomo di questo tipo di rifiuto richiedendo una compostiera in comunità montana o realizzando un cumulo in un angolo del proprio orto. Dai rifiuti organici è possibile ottenere del compost che potrà essere utilizzato come fertilizzante nel giardino o nell'orto. Naturalmente occorre avere uno spazio idoneo all'aperto per cui questa soluzione, sicuramente virtuosa, non è nelle possibilità di tutti i cittadini.Gli sfalci e le potature delle siepi vengono raccolte con le stesse modalità degli anni precedenti, gli utenti che ancora non l'avessero possono richiedere l'apposito mastello direttamente alla ditta www.quendoz.it

In fondo alla pagina trovate i file di due tabelle, scaricabili e stampabili che possono essere d'aiuto nella gestione quotidiana dei rifiuti.

Allegati

PDF - 60,69 KBTabella sintetica differenziata | PDF - 60,69 KB

PDF - 36,62 KBTabella dettagliata diffenenziata | PDF - 36,62 KB

JPG - 210,81 KBTabella simboli | JPG - 210,81 KB

PDF - 1,77 MBTabella simboli | PDF - 1,77 MB

JPG - 222,07 KBRifiuti speciali | JPG - 222,07 KB

PDF - 78,69 KBTipologie di rifiuti conferibili presso gli ecocentri | PDF - 78,69 KB

Le notizie
e gli appuntamenti

UTILITÀ - privacy - accessibilità - mappa del sito - Numeri utili

COMUNE DI SARRE - Loc. Tissoret, 39 - 11010 Sarre (AO) - Valle d'Aosta - Tel. 0165 21 56 11 - Fax 0165 21 56 56 - Posta elettronica: info@comune.sarre.ao.it - PI 00091850073