HOMEricerca contenuti per ...eventi della vitafare documenticarta d'identità

Carta d'identità

Descrizione
Chi richiede il rilascio o il rinnovo della carta d'identità deve presentarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe.
Di norma il documento viene consegnato in tempo reale. La carta d'identità ha la durata di 10 anni dalla data del compleanno. La validità temporale è stata ampliata da 5 a 10 anni per tutte le carte d'identità rilasciate a partire dal 26 giugno 2003 con la possibilità della convalida da apporre presso l'ufficio servizi demografici per i documenti rilasciati prima del 25 giugno 2008.

Requisiti

  • Essere residenti nel Comune di Sarre.

N.B.: La carta d'identità può essere rilasciata anche ai non residenti, dimoranti a Sarre, previa acquisizione del "nulla osta" del Comune di residenza. In questi casi l'Ufficio si riserva la facoltà di accertare l'eventuale residenza a Sarre e di provvedere, in caso positivo, all'iscrizione d'ufficio nell'anagrafe della popolazione residente.

Documentazione

  • Precedente carta d'identità o altro documento di riconoscimento in corso di validità (es. patente di guida, passaporto, tessere ministeriali), in mancanza occorre la presenza di due testimoni maggiorenni muniti di un documento di riconoscimento valido;
  • tre fotografie recenti formato tessera, a capo scoperto, uguali tra di loro;
  • permesso di soggiorno (o carta di soggiorno) e passaporto in corso di validità (solo per i cittadini stranieri).

Costo
Euro 5,42.

Validità per l'espatrio
Per i cittadini italiani maggiorenni la carta d'identità è valida per l'espatrio, purchè gli stessi dichiarino di non trovarsi nelle particolari condizioni che per legge impediscono il rilascio del passaporto Legge 21/11/1967 n. 1185 art. 3.
Per i minorenni, occorre l'assenso di entrambi i genitori o di coloro che esercitano la potestà, i quali devono presentarsi all'Ufficio con un documento di riconoscimento valido (è possibile presentarsi anche separatamente).

Se uno dei due genitori non può recarsi all'Anagrafe per l'assenso, può inviare un fax con fotocopia del proprio documento di identità in corso di validità.
In mancanza dell'assenso di uno dei due genitori occorre il Nulla Osta del Giudice Tutelare. Il Nulla Osta non occorre quando il genitore è vedovo o il minore è figlio naturale riconosciuto da un solo genitore.

Per gli stranieri residenti la carta d'identità non può essere rilasciata valida per l'espatrio.

La carta d'identità consente l'espatrio nei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Bosnia, Cipro, Croazia, Estonia, Lituania, Gibilterra, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Liechestein, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Montenegro, Romania, Slovacchia, Principato di Monaco, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria. E’ consentito l’accesso con carta d’identità anche in Marocco, Tunisia e Turchia solo se ci si reca con viaggi organizzati.

Quando si rinnova

  • Alla scadenza: può essere rinnovata dal 180° giorno prima della scadenza;
  • per cambiamento dati personali: solo in caso di modificazione del nome, cognome, data di nascita e cittadinanza;
  • per smarrimento o furto: occorre fare la denuncia presso la Questura o i Carabinieri comunicando il vecchio numero del documento che può essere richiesto all'Ufficio Anagrafe o dichiarato tramite fotocopia del documento. In seguito occorre presentare all'Ufficio Anagrafe l'attestato di denuncia sia in originale che in fotocopia, allegando la documentazione richiesta per il rilascio.
    Se la carta d'identità smarrita o rubata era scaduta, l'interessato deve presentarsi con un altro documento di identificazione valido, in mancanza, deve essere identificato da due testimoni maggiorenni muniti di un valido documento di riconoscimento.

N.B. La carta d'identità non si rinnova a seguito di variazione di residenza, professione o stato civile.

Normativa
R.D. 18.06.1931 n. 773;
R.D. 6.05.1940 n. 635 artt. 288 - 294;
Legge 18.02.1963 n. 224;
D.P.R. 30.12.1965 n. 1656;
Legge 21.11.1967 n. 1185;
Legge 4.04.1977 n. 127;
D.P.R. 6.08.1974 n. 649;
D.P.R. 28.12.2000 n. 445 artt. 35 e 36;
D.L. 25.06.2008 n. 112 art. 31.

Nota
La carta d'identità ha lo stesso valore dei certificati per quanto riguarda i dati in essa contenuti. E' vietato alle amministrazioni richiedere in questo caso le corrispondenti certificazioni.
Se un cittadino è impossibilitato per motivi di salute a presentarsi personalmente all'Anagrafe può incaricare una persona a richiedere l'uscita di un funzionario comunale.

Vedere scheda:
"Servizi Anagrafici a Domicilio".

Modelli (scaricabili in formato PDF)
Per scaricare i modelli desiderati clicca qua...

Ricerca
contenuti per ...

UTILITÀ - privacy - accessibilità - mappa del sito - Numeri utili

COMUNE DI SARRE - Loc. Tissoret, 39 - 11010 Sarre (AO) - Valle d'Aosta - Tel. 0165 21 56 11 - Fax 0165 21 56 56 - Posta elettronica: info@comune.sarre.ao.it - PI 00091850073