Tributi

Dal Lunedì 6 febbraio 2017, l’ufficio tributi si è trasferito presso il SEL (Servizio Entrate Locali) con sede all’Unité des Communes Valdôtaines Grand-Paradis (ex Comunità Montana) a Villeneuve (11018) – Loc. Champagne n. 53 – plesso scuole medie “M.I. Viglino” – Lato S.r. 23 per Introd piano terra (Ufficio sulla sinistra)

Posta elettronica d’ufficio:

entrate@cm-grandparadis.vda.it

Contatti

NomeRuoloTelefono
Pallais MichelleCollaboratore0165 92 18 48
Cheillon SabinaCollaboratore0165 92 18 44

Orari di apertura al pubblico

GiornoMattinaPomeriggio
lunedìchiusochiuso
martedì9:00 – 14:00chiuso
mercoledìchiusochiuso
giovedìchiuso14:00 – 16:30
venerdìchiusochiuso

Imposta di soggiorno

Con deliberazione di Consiglio n. 183 del 28/02/2013, questa Amministrazione Comunale ha stabilito di applicare l’imposta di soggiorno, approvandone il regolamento di attuazione e gli importi. Il gettito dell’imposta è destinato a finanziare, nell’ambito delle funzioni e dei compiti spettanti ai Comuni, interventi in materia di turismo. Il regolamento è stato riapprovato con delibera di Consiglio Comunale n. 87 del 28/12/2021 ed è entrato in vigore a decorrere dal 1° maggio 2022, prorogando la non applicazione dell’imposta a tutto il 30 aprile 2022.

Soggetto passivo dell’imposta di soggiorno è colui che alloggia nelle seguenti strutture ricettive situate sul territorio comunale :

  • aziende alberghiere;
  • case per ferie;
  • ostelli per la gioventù;
  • rifugi alpini e bivacchi fissi;
  • posti tappa escursionistici;
  • esercizi di affittacamere;
  • strutture ricettive a conduzione familiare (B&B);
  • case e appartamenti per avcanze;
  • campeggi;
  • villaggi turistici;
  • aree attrezzate riservate alla sosta degli autocaravan;
  • attendamenti occasionali e campeggi mobili in tenda;
  • attività agrituristiche

Misura dell’imposta:

  • L’imposta di soggiorno è determinata secondo criteri di gradualità in proporzione al prezzo, come indicato nell’art. 5 del Regolamento Comunale.

Esenzioni:

  • gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi, organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo, di almeno 25 partecipanti, qualora benificino di tariffe gratuite;
  • i ragazzi di età inferiore agli anni tredici;
  • gli iscritti all’anagrafe dei residenti nei Comuni della Valle d’Aosta;
  • coloro che  intervengono come volontari della protezione civile e della croce rossa oppure trovano ospitalità in occasione di eventi calamitosi;
  • coloro che alloggiano in attendamenti occasionali o in campeggi mobili in tenda;
  • coloro che alloggiano nei bivacchi fissi.
  • coloro che alloggiano per più di sette giorni consecutivi, dall’ottavo giorno di pernottamento in poi;
  • le persone disabili, la cui condizione di disabilità sia evidente o certificata ai sensi della vigente normativa italiana e di analoghe disposizioni dei paesi di provenienza.
  • il personale delle forze di polizia e delle forze armate impiegato in servizi di ordine pubblico o in attività di protezione civile nella Regione.

Riduzione: 50% per i gruppi organizzati di almeno 25 partecipanti

Dichiarazioni e versamenti:

  • I gestori delle strutture ricettive presentano una dichiarazione (utilizzando il modello tipo scaricabile dal Celva nella sezione “Modulistica files”). Dopo aver selezionato il servizio online, l’utente dovrà selezionare dal menu a tendina il nome del Comune.
  • i soggiorni relativi ai mesi di gennaio – aprile devono essere oggetto di dichiarazione e versamento entro il 15 maggio;
  • i soggiorni relativi ai mesi di maggio – agosto devono essere oggetto di dichiarazione e versamento entro il 15 settembre.
  • i soggiorni relativi ai mesi di settembre – dicembre devono essere oggetto di dichiarazione e versamento entro il 15 gennaio.

Ulteriori informazioni in merito sono reperibili nell’allegato “REGOLAMENTO”.

torna all'inizio del contenuto