Amministrazione

21 Dicembre 2023

Il PNRR e il Comune di Sarre

Il PNRR

Nel luglio del 2020, in pieno periodo pandemico, la Commissione Europea ha avviato un piano di ripresa per aiutare l’Unione Europea a riparare i danni economici e sociali causati dall’emergenza sanitaria da coronavirus e contribuire a gettare le basi per rendere le economie e le società dei paesi europei più sostenibili, resilienti e preparate alle sfide e alle opportunità della transizione ecologica e digitale. Un investimento sul futuro dell’Europa e degli Stati membri per ripartire dopo l’emergenza Covid-19.

La Commissione ha concordato lo stanziamento di un fondo (denominato NGEU – Next Generation European Union) di aiuto economico verso gli stati membri pari a circa 723 miliardi di Euro, di cui 338 miliardi di Euro in sovvenzioni e 385 miliardi di Euro in prestiti. Tale fondo mira ad arginare i danni causati dalla pandemia di COVID-19 mediante un pacchetto di investimenti da impiegare soprattutto nell’economia verde e nella transizione digitale.

Il PNRR annovera tre priorità trasversali condivise a livello europeo (digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica e inclusione sociale) e per accedere ai fondi, ogni stato membro ha dovuto presentare un piano di riforme e investimenti (il PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), da realizzare nell’arco temporale 2021-2026, strutturato attraverso le 6 missioni (ossia aree di intervento) definite dalla Commissione Europea.

Le sei missioni di intervento sono articolate a loro volta in Componenti e Investimenti che abbracciano i settori di intervento definiti prioritari per la ripresa:

Missione 1. Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo

Missione 2. Rivoluzione verde e transizione ecologica

Missione 3. Infrastrutture per una mobilità sostenibile

Missione 4. Istruzione e ricerca

Missione 5. Inclusione e Coesione

Missione 6. Salute

Il PNRR e il Comune di SARRE 

Il Comune di Sarre ha partecipato ai bandi indetti dal MITD (Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione al digitale) articolati su Missione 1Componente 1 (Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo). Ha attivato 5 progetti per un valore finanziato pari a 178.676,00 Euro.

Di seguito il dettaglio, dello stato progettuale degli interventi finanziati:
• Conclusi: 3
• In verifica: 1
• Da avviare: 1
• Finanziati: 2
• Avviato: 1

Entrando nel dettaglio della Missione, si possono evidenziare gli interventi previsti:
• Missione 1 – Componente 1 – Digitalizzazione e innovazione
1) Abilitazione al cloud per le PA locali;
2) Esperienza del cittadino nei servizi pubblici;
3) Adozione piattaforma PagoPA Comuni;
4) Adozione app IO Comuni;
5) Piattaforma Digitale Nazionale Dati.

I Progetti PNRR
1) 1.2 Abilitazione e facilitazione migrazione al Cloud per le PA locali
– Missione, Componente e Investimento: M1C1I1.2
– Importo del finanziamento: 77.897,00 Euro
– Stato dell’intervento: Finanziato

Il Comune di Sarre ha presentato domanda di partecipazione  all’Avviso Pubblico “INVESTIMENTO 1.2 ABILITAZIONE AL CLOUD PER LE PA LOCALI COMUNI (LUGLIO 2022)”- M1C1 PNRR FINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA -NEXT GENERATION EU, in data 26/07/2022, candidatura che è stata ammessa  in data 05/10/2022 con n. 40096, ed accettata dopo l’inserimento del CUP E61C22001010006 su PA digitale 2026, per la migrazione di n. 13 servizi in modalità B – aggiornamento in sicurezza di applicazioni in Cloud, di seguito elencati:

  • Demografici – Stato Civile;
  • Demografici – Leva militare;
  • Demografici – Giudici popolari;
  • Demografici – Elettorale
  • Statistica;
  • Protocollo;
  • Albo pretorio;
  • Contabilità e ragioneria;
  • Economato;
  • Gestione patrimonio;
  • Gestione economica;
  • Contratti;
  • Ordinanze.

Con determinazione del Segretario comunale n. 7 del 27/01/2022, si è provveduto ad affidare il servizio di fornitura di una soluzione software completa, installata in cloud presso il Data center unico regionale, per supportare i processi amministrativi e gestionali del Comune, alla società INVA S.p.A., società in house partecipata dal Comune, con sede in Brissogne.

Il Dipartimento per la trasformazione digitale ha comunicato, con nota pervenuta al protocollo n. 12490 del 14 gennaio 2022, che con Decreto n. 85-1/2022-PNRR di approvazione dell’elenco delle istanze ammesse a valere sull’Avviso Pubblico “INVESTIMENTO 1.2 “ABILITAZIONE AL CLOUD PER LE PA LOCALI – COMUNI (LUGLIO 2022)”, è stato assegnato al Comune di Sarre il finanziamento relativo alla candidatura 40096, per un importo di euro 77.897,00.

Il progetto è stato sottoposto alla valutazione del DTD ottenendo l’asseverazione tecnica positiva. In data 6 settembre 2023 si è inoltrata la domanda di erogazione del finanziamento che è stato liquidato il 20 dicembre 2023.

2) 1.4.1 Esperienza del cittadino nei servizi pubblici
– Missione, Componente e Investimento: M1C1I1.4.1
– Importo del finanziamento: 79.922,00 Euro
– Stato dell’intervento: Da avviare

Il Comune di Sarre ha presentato domanda di partecipazione all’Avviso Pubblico “MISURA 1.4.1. ESPERIENZA DEL CITTADINO NEI SERVIZI PUBBLICI – COMUNI (SETTEMBRE 2022)” – M1C1 PNRR INVESTIMENTO 1.4 “SERVIZI E CITTADINANZA DIGITALE” FINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA -NEXT GENERATION EU, in data 26/07/2022, candidatura che è stata ammessa in data 09/11/2022 con n. 49839, ed accettata dopo l’inserimento del CUP E61C22001010006 su PA digitale 2026, per n. 5 attività progettuali da avviare e di seguito elencate:

  • Richiedere l’accesso agli atti;
  • Richiedere permesso di occupazione suolo pubblico;
  • Richiedere una pubblicazione di matrimonio;
  • Richiedere agevolazioni scolastiche;
  • Sito internet (pacchetto cittadino informato).

Il Dipartimento per la trasformazione digitale ha comunicato, con nota pervenuta al protocollo n. 115 del 3 gennaio 2023, che con Decreto n. 135-1/2022-PNRR di approvazione dell’elenco delle istanze ammesse a valere sull’Avviso Pubblico “AVVISO MISURA 1.4.1. “ESPERIENZA DEL CITTADINO NEI SERVIZI PUBBLICI – COMUNI (SETTEMBRE 2022)”, è stato assegnato al Comune di Sarre il finanziamento relativo alla candidatura 49839, per un importo di euro 79.922,00.

Il progetto è attualmente da avviare.

3)  1.4.3 Adozione della piattaforma PagoPA Comuni
– Missione, Componente e Investimento: M1C1I1.4.3
– Importo del finanziamento: 8.498,00 Euro
– Stato dell’intervento: Finanziato

Il Comune di Sarre, in data 16 novembre 2022, ha presentato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri- Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale- Dipartimento per la trasformazione digitale, la domanda di partecipazione all’Avviso Pubblico “MISURA 1.4.3 PAGOPA” COMUNI (SETTEMBRE 2022) – MISSIONE 1 COMPONENTE 1 DEL PNRR, FINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA NEL CONTESTO DELL’INIZIATIVA NEXT GENERATIONE EU – INVESTIMENTO 1.4 “SERVIZI E CITTADINAZA DIGITALE”.

La candidatura per il Comune di Sarre, è stata ammessa in data 29/11/2022 con n. 65725, ed accettata dopo l’inserimento del CUP E61F22003920006 su PA digitale 2026, per le n. 14 attività progettuali avviate a decorrere dal 1° aprile 2021 e di seguito elencate:

  • Imposta di soggiorno;
  • Sanzioni amministrative;
  • Canone Unico Patrimoniale;
  • Canone Unico Patrimoniale – Corporate;
  • Diritto fisso separazione/divorzi;
  • Costo per emissione carta d’identità cartacea;
  • Oneri di urbanizzazione;
  • Mense scolastiche;
  • Trasporto scolastico;
  • Iscrizione corsi e laboratori per giovani, adulti ed anziani;
  • Affitti;
  • Servizio idrico;
  • Oneri cimiteriali e lampade votive;
  • Spese registrazione contratti.

Il Dipartimento per la trasformazione digitale ha comunicato, con nota pervenuta al protocollo n. 734 del 23 gennaio 2023, che con Decreto n. 127-1/2022-PNRR di approvazione dell’elenco delle istanze ammesse a valere sull’Avviso Pubblico “AVVISO MISURA 1.4.3. “ADOZIONE PIATTAFORMA PAGOPA” COMUNI (SETTEMBRE 2022)”, è stato assegnato al Comune di Sarre il finanziamento relativo alla candidatura 65725, per un importo di euro 8.498,00.

Il progetto è stato sottoposto alla valutazione del DTD ottenendo l’asseverazione tecnica positiva. In data 20 febbraio 2023 si è inoltrata la domanda di erogazione del finanziamento che è stato liquidato il 4 agosto 2023.

4) 1.4.3 Adozione dell’App IO Comuni
– Missione, Componente e Investimento: M1C1I1.4.3
– Importo del finanziamento: 2.187,00 Euro
– Stato dell’intervento: In verifica

Il Comune di Sarre, in data 15 novembre 2022, ha inoltrato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri- Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale- Dipartimento per la trasformazione digitale, la domanda di partecipazione all’Avviso Pubblico “MISURA 1.4.3 APP IO” COMUNI (SETTEMBRE 2022) – MISSIONE 1 COMPONENTE 1 DEL PNRR, FINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA NEL CONTESTO DELL’INIZIATIVA NEXT GENERATIONE EU – INVESTIMENTO 1.4 “SERVIZI E CITTADINANZA DIGITALE”.

La candidatura per il Comune di Sarre, è stata ammessa in data 28/11/2022 con n. 65712 ed accettata dopo l’inserimento del CUP E61F22003900006 su PA digitale 2026, per i n. 9 servizi avviati dopo il 31 marzo 2021 e di seguito elencati:

  • Servizi Demografici – Tessera elettorale;
  • Servizi Demografici – Albo scrutatori di seggio;
  • Servizi Demografici – Albo Presidenti di seggio;
  • Comunicazioni ai cittadini residenti;
  • Servizi Demografici – Titolo di soggiorno;
  • Servizi cimiteriali – Concessioni;
  • Servizi tributari – TARI;
  • Servizi tributari – IMU;
  • Servizi tributari – Canone Unico.

Il Dipartimento per la trasformazione digitale ha comunicato, con nota pervenuta al protocollo n. 312 del 10 gennaio 2023, che con Decreto n. 129-1/2022-PNRR di approvazione dell’elenco delle istanze ammesse a valere sull’Avviso Pubblico “Avviso Misura 1.4.3. “ADOZIONE PIATTAFORMA APP IO” COMUNI (SETTEMBRE 2022)”, è stato assegnato al Comune di Sarre il finanziamento relativo alla candidatura 65712, per un importo di euro 2.187,00.

Il progetto è stato sottoposto alla valutazione del DTD ottenendo l’asseverazione tecnica positiva. In data 20 febbraio 2023 si è inoltrata la domanda di erogazione del finanziamento.

Il progetto è attualmente in corso di verifica.

5) 1.3.1 Adozione della Piattaforma Digitale Nazionale Dati
– Missione, Componente e Investimento: M1C1I1.3.1
– Importo del finanziamento: 10.172,00 Euro
– Stato dell’intervento: Avviato

Il Comune di Sarre  ha presentato domanda di partecipazione  all’Avviso Pubblico “MISURA 1.3.1 PIATTAFORMA DIGITALE NAZIONALE DATI – COMUNI (OTTOBRE 2022)”- M1C1 PNRR  Investimento 1.3 “DATI E INTEROPERABILITA”  FINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA -Next Generation EU in data 06/02/2023, candidatura che è stata ammessa in data 20/02/2023 con n. 77881, ed accettata dopo l’inserimento del CUP E51F22007240006 su PA digitale 2026, per n. 1 attività progettuale da avviare di integrazione piattaforma PDND e di seguito elencata:

  • Erogazione API 1.

Il Dipartimento per la trasformazione digitale comunicava, con nota pervenuta al protocollo n. 2852 del 22 marzo 2023, che con Decreto n. 152-2/2022-PNRR di approvazione dell’elenco delle istanze ammesse a valere sull’Avviso Pubblico “MISURA 1.3.1. “PIATTAFORMA DIGITALE NAZIONALE DATI – COMUNI (OTTOBRE 2022)”, si assegnava al Comune di Sarre il finanziamento relativo alla candidatura 77881, per un importo di euro 10.172,00.

Il progetto è attualmente avviato e con determina del Segretario Comunale n. 489 del 19/12/2023 si è aggiudicato alla Società Maggioli S.p.A. con sede in Santarcangelo di Romagna (RN) il servizio di integrazione della piattaforma PDND attraverso l’implementazione di n. 1 interfaccia API (Jiride).

Ultimi articoli

Amministrazione 20 Febbraio 2024

Elezioni europee 2024.

Modalità per esercitare il diritto di voto per i cittadini dell'Unione europea residenti in Italia. Entro l'11 marzo 2024.

Amministrazione 19 Febbraio 2024

Sospensione erogazione acqua potabile

Lunedì 19 febbraio 2024, dalle ore 9:00 fino alle ore 11:00, in frazione La Grenade.

Amministrazione 13 Febbraio 2024

Contributi ordinari 2024 – Approvazione bando pubblico.

Le domande di richiesta per i contributi ordinari devono pervenire inderogabilmente entro le ore 12.00 del 14 marzo 2024.

Amministrazione 1 Febbraio 2024

Convocazione del Consiglio Comunale

Il Consiglio comunale è convocato, presso la sala consiliare, in sessione straordinaria e in seduta pubblica il giorno giovedì 8 febbraio 2024 alle ore 18:00.

torna all'inizio del contenuto